Piacenza risale nella classifica de Il Sole-24Ore: è 24esima

14 Dicembre 2020

Piacenza risale dal 44esimo al 24 posto nella consueta classifica annuale sulla qualità della vita, predisposta dal quotidiano economico IlSole24Ore. Un’analisi che prende in considerazione i diversi aspetti della vita economica, sociale, culturale e sportiva di ogni città che, per questo 2020 così particolare, ha incoronato Bologna, seguita a ruota da Bolzano e Trento.

Anche nella 31esima edizione di questa particolare classifica, sono stati presi in considerazione 90 indicatori. Tra i principali, Piacenza si piazza al 24esimo posto per ricchezza e consumi, di contro si piazza al 102esimo posto per demografia e società, indicatore che considera il numero dei professionisti attivi ogni mille abitati, addirittura il consumo di farmaci per cure psicologiche, oltre all’indice di vecchiaia e al tasso di mortalità. In questo tipo di indicatore è inserito anche il numero dei casi Covid ed è chiaro che la classifica stilata quest’anno risenta in maniera fortissima del forte impatto avuto dal Coronavirus sulla nostra realtà.
Piacenza si assesta al 21esimo posto per offerta relativa a cultura e tempo libero, mentre scende in 42esima posizione per ciò che attiene gli aspetti della giustizia e della sicurezza.

L’intervento dell’assessore alla Cultura Jonathan Papamarenghi

© Copyright 2021 Editoriale Libertà