Ripresa in sicurezza, già 80 domande al bando di Comune e Camera di commercio

23 Gennaio 2021

Sono già 80 le domande di contributo arrivate al bando per la Ripresa in sicurezza, cofinanziato da Camera di commercio e Comune di Piacenza, per il quale si è aperta giovedì 21 la fase nella quale le aziende possono inoltrare le domande per i contributi previsti.

“Il bando è ancora aperto – si legge nel comunicato di Palazzo Mercanti – e ci sono risorse ancora disponibili per quelle aziende ed attività che non avessero ancora inoltrato richiesta ma che ne avessero i requisiti”.

La finalità rimane quella di garantire un “ristoro” al sistema economico del territorio, a fronte di spese sostenute dall’avvio dello stato di emergenza da Covid-19, e l’obiettivo è quello di riuscire a procedere nelle concessioni ed erogazioni nei tempi più stretti e sostenibili possibili, avendo ben chiaro lo stato di difficoltà in cui versano diverse categorie merceologiche particolarmente colpite dagli effetti della pandemia nell’anno trascorso.

Seguirà la fase di istruttoria da parte degli uffici per valutare il possesso dei requisiti e la congruità della documentazione inviata a supporto delle richieste economiche.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà