“Sanremo 2021, promossi La Rappresentante di Lista e gli Extraliscio”

04 Marzo 2021

Stasera toccherà alle cover, con gli artisti in gara da soli o in duetto insieme ad altri cantanti. Il Festival di Sanremo si prepara dunque alla terza serata, in un’edizione – la 71esima – più che mai anomala, complice la totale assenza di pubblico nel teatro Ariston. Ecco il commento della piacentina Eleonora Bagarotti, giornalista di Libertà e critica musicale: “Mi soddisfa la performance de La Rappresentante di Lista, con un look in stile anni Ottanta e la voce intonata, un fattore che fa la differenza a fronte di alcuni errori dettati anche dall’emozione. Poi apprezzo gli Extraliscio. Per il resto, Sanremo resta sempre lo stesso: uno spettacolo televisivo nazionalpopolare. Le gag di Fiorello soffrono l’assenza del pubblico. Il lato positivo è che il festival dà lavoro agli orchestrai in questo periodo di difficoltà , seppur in passato abbiano lamentato un cachet abbastanza basso. Viva la musica, e viva i musicisti!”.

CLASSIFICA – Questa la classifica generale, sulla base del voto della giuria demoscopica chiamata a esprimersi, per i 26 “big” in gara:
1) ERMAL META – Un milione di cose da dirti
2) ANNALISA – Dieci
3) IRAMA – La genesi del tuo colore
4) MALIKA AYANE – Ti piaci così
5) NOEMI – Glicine
6) FASMA – Parlami
7) FRANCESCA MICHIELIN e FEDEZ – Chiamami per nome
8) LO STATO SOCIALE – Combat Pop
9) WILLIE PEYOTE – Mai dire mai (la locura)
10) FRANCESCO RENGA – Quando trovo te
11) ARISA – Potevi fare di più
12) GAIA – Cuore Amaro
13) FULMINACCI – Santa Marinella
14) LA RAPPRESENTANTE DI LISTA – Amare
15) MANESKIN – Zitti e buoni
16) MAX GAZZE’ – Il farmacista
17) COLAPESCE DIMARTINO – Musica leggerissima
18) COMA_COSE – Fiamme negli occhi
19) EXTRALISCIO con Davide Toffolo – Bianca Luce Nera
20) MADAME – Voce 21) GIO EVAN – Arnica
22) ORIETTA BERTI – Quando ti sei innamorato
23) RANDOM – Torno a te
24) BUGO – E invece sì
25) GHEMON – Momento perfetto
26) AIELLO – Ora.

ASCOLTI – Il Festival di Sanremo sconta ancora un calo di ascolti. La media del 42.1% di share per la seconda serata rappresenta il dato più basso dal 2015, quando il primo festival di Carlo Conti raccolse il 41.67% di share (ma in valori assoluti andò decisamente meglio, con 10 milioni 91 mila spettatori). Nel 2014 andò peggio, invece, al Fazio bis: la seconda serata raccolse in media 7 milioni 711 mila spettatori con il 33.95%. Sanremo perde spettatori anche rispetto alla serata del debutto che ha avuto una media di 8 milioni 363mila spettatori con il 46.6%. L’anno scorso il primo festival targato Amadeus era riuscito nell’impresa di migliorare di oltre un punto di share gli ascolti della prima serata, passando al 52.2% al 53.3%.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà