Michele Cordani, dal karaoke al cantautorato. “I miei sbagli” è il nuovo singolo

05 Marzo 2021

Dopo vent’anni di pianobar e karaoke, Michele Cordani si è scoperto cantautore durante il lockdown. Ha preso per la prima volta carta e penna, gli amici gli hanno dato fiducia e si è lanciato. Dopo un primo singolo fatto in casa ha cercato buoni musicisti per il secondo, poi ha incontrato il chitarrista Beppe Lombardo ed è nato un sodalizio. Il primo frutto s’intitola “I miei sbagli”, gira anche in radio e fa buoni numeri online. Una canzone fischiettante, pane e salame, che racconta di empatia, di piccole attenzioni e di riconciliazione. “Una canzone che parla di certe dinamiche dell’amore, ma più in generale di come dovremmo imparare a porci in tutte le situazioni e i rapporti, in famiglia, sul lavoro, con gli amici” dice Cordani.

Il cantautore piacentino aveva debuttato in maniera con un primo pezzo molto casalingo, “Un sole che ride”. Poi è uscito “In questo sogno d’estate”, dedicata al ricordo della madre, immaginandosela qui oggi, con i suoi saldi e indimenticati principi, alle prese con le storture della contemporaneità. Adesso il passo è più importante, con le cure editoriali e promozionali di Rec Media (l’agenzia dell’ex direttore di Radio Italia, Filippo Broglia) ma anche e soprattutto con le musiche, gli arrangiamenti e le intuizioni armoniche di Lombardo.

Un incontro fortunato, quello tra i due, che promettono un nuovo singolo “danzereccio” per l’estate.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà