Giornata mondiale del Teatro: il 27 un incontro online con Kabukista

20 Marzo 2021


Anche la compagnia-associazione Kabukista, fucina di creazione e formazione teatrale piacentina di Silvia Zacchini e Francesco Ghezzi, si prepara alla Giornata mondiale del Teatro di sabato 27 marzo. Proporranno un incontro virtuale pubblico, gratuito e aperto a tutti, il 27 stesso alle ore 10.30 sulla piattaforma Google Meet. All’inizio ci si potrà calare per qualche minuto in un po’ di “training basico e alla portata di tutti”, poi sarà l’occasione per “fare quattro chiacchiere sul teatro con tutti coloro che si connetteranno” spiegano, e non soltanto con corsisti e colleghi: “Celebriamo la natura collettiva del teatro, la sua specificità come luogo di incontro e di scambio”. Chi volesse partecipare può reperire informazioni e contatti sul sito www.kabukista.it.

Tra gli impegni in svolgimento spiccano il gruppo giovanile KabLab, che prepara in collaborazione con il Centro Culturale Italo-Tedesco di Milena Tibaldi un lavoro dedicato a “Nathan il saggio” di Lessing, e il gruppo teatrale studentesco dell’ISII Marconi gestito da Ghezzi, che lavora invece su un progetto partito dai ragazzi dedicato a temi per loro sensibili come la diffusione dell’Aids tra i giovanissimi, violenza di genere e immigrazione. Non si prevedono chiaramente esiti teatrali in presenza ma prodotti multimediali a distanza.
Zacchini e Ghezzi, in effetti, sono attivissimi “online”. Corsi e laboratori articolati per età e preparazione erano già ripartiti online in ottobre e non si sono mai fermati. “Le persone riescono a percepirsi gruppo anche se fisicamente distanti e si sviluppano competenze uniche – commentano – c’è molta partecipazione, avvertiamo un bisogno generale di confrontarsi e continuare un percorso che altrimenti per molti finirebbe per interrompersi”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà