“L’ora di cinema” arriva nelle scuole. Film e dibattiti con i registi in streaming

14 Maggio 2021

Il cinema entra direttamente nelle scuole. Dal 24 al 28 maggio parte, a Piacenza, la prima edizione di “L’ora di cinema”, festival rivolto a tutte le scuole di Italia, che porta i film nelle aule, in modo gratuito e via streaming. Un progetto a firma di Fondazione Fare Cinema, presieduta dal regista piacentino Marco Bellocchio e diretta da Paola Pedrazzini, realizzato nell’ambito del “Piano nazionale cinema per la scuola” promosso da Mic e Miur, in collaborazione con il Liceo classico Gioia di Piacenza.

Il programma prevede appuntamenti, proiezioni, incontri con registi e critici cinematografici, tutti gratuiti e visibili, per le scuole partecipanti, in streaming dal sito www.fondazionefarecinema.it. Il festival è costruito attorno al tema della figura del padre, a partire da cinque film recenti, a si affianca il capolavoro di Marco Bellocchio “I pugni in tasca”. A questi appuntamenti si aggiungono interventi inediti a cura del matematico Piergiorgio Odifreddi e di due artisti teatrali: Mario Perrotta e Gioele Dix.

I film in proiezione sono: “Padre Nostro” di Claudio Noce, “Volevo nascondermi” di Giorgio Diritti (che si è aggiudicato il David di Donatello 2021 come miglior regia del film), “Miss Marx” di Susanna Nicchiarelli, “Le sorelle Macaluso” di Emma Dante e “Favolacce” di Damiano e Fabio D’Innocenzo. Alle proiezioni seguiranno i dibatti con i registi a cui gli studenti potranno porre domande e curiosità.

 

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà