Chiusa Fedex-Tnt di Piacenza, scontri nel Lodigiano: operaio ferito

11 Giugno 2021

La Procura della Repubblica di Lodi ha aperto un’inchiesta sugli scontri che si sono verificati la scorsa notte ai cancelli di una logistica di Tavazzano con Villavesco (Lodi). I carabinieri stanno sentendo, in queste ore, le persone che erano presenti sul posto durante i tafferugli, avvenuti durante il presidio organizzato dagli operai licenziati dalla Fedex-Tnt di Piacenza.
I Si-Cobas, con foto e video sul proprio profilo Facebook, riferiscono di un lavoratore gravemente ferito a seguito di un’aggressione “di guardie private, anche con bastoni e taser”.
Alla fine degli scontri, nove persone sono state soccorse dai sanitari del 118, e per una di loro è stato ritenuto necessario il ricovero al policlinico di Pavia per un trauma facciale grave. Si tratterebbe di un lavoratore impiegato fino a qualche settimana fa nello stabilimento logistico della Caorsana, già al centro di una dura lotta sindacale e di scontri.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà