Dipendenti comunali, novità: “Divieto di offendere l’amministrazione sui social”

13 Luglio 2021

“Divieto di utilizzo di espressioni offensive o denigratorie nei confronti dell’amministrazione anche a mezzo di social network, blog o forum online”. E’ la novità introdotta nel Codice di comportamento dei dipendenti del Comune di Piacenza, approvata dalla giunta Barbieri.

L’aggiornamento del testo – seguito dal segretario generale Roberto Maria Carbonara – prevede infatti che “salvo il corretto esercizio del diritto di critica e il diritto di esprimere valutazioni e diffondere informazioni a tutela dei diritti sindacali, il dipendente comunale si astiene da dichiarazioni pubbliche offensive nei confronti dell’amministrazione”. E gli obblighi riguardano anche i collaboratori o i consulenti di palazzo Mercanti, oltreché gli operatori in smart working (il telelavoro a distanza).

IL REGOLAMENTO

Inoltre, la modifica al Codice di comportamento include l’abbassamento della soglia di valore per l’accettazione di eventuali regali da parte dei dipendenti comunali: da 300 a 150 euro.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà