Festival “L’altra scena”, gli spettacoli in cartellone dal 1° al 16 ottobre

17 Settembre 2021

Sette titoli e nove recite tra il 1° e il 16 ottobre, fra il Teatro Filodrammatici e il Teatro Gioia, nuovamente all’insegna dei nuovi linguaggi e della contaminazione, della sperimentazione e della ricerca, tra drammaturgie autografe e riletture di classici che sapranno sottolineare ancora una volta alcuni dei temi e dei nodi più pressanti del nostro tempo, dall’ambiente alla legalità, dall’integrazione alla sostenibilità, tra sguardi esistenziali e riflessioni sul presente che guardano al futuro.

Così si compone il cartellone della decima edizione de “L’altra scena”, il Festival di Teatro Contemporaneo realizzato da Teatro Gioco Vita nel suo cinquantenario – dunque, una doppia ricorrenza – e artisticamente curato da Jacopo Maj, in collaborazione con Fondazione Teatri, Amici del Teatro Gioco Vita e il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano e Iren. A svelare i contenuti di questa X edizione nel ridotto del Teatro Filodrammatici nella mattinata di venerdì 17 settembre, insieme a Jacopo e Diego Maj c’erano il vicesindaco Elena Baio e Mario Magnelli in rappresentanza della Fondazione di Piacenza e Vigevano.

PROGRAMMA – Dall’atteso ritorno di pluripremiate compagnie “di rottura” con i loro ultimi lavori, come Sotterraneo e Babilonia Teatri, dal sempre più affermato giovane drammaturgo (ora anche produttore e regista di se stesso) Emanuele Aldrovandi alla “new entry” assoluta rappresentata da Il Mulino di Amleto, fino all’introduzione del teatro di figura con Teatrino Giullare, Hombre Collettivo e il performer Giacomo Occhi (talento scoperto, dunque sostenuto e prodotto dal Gioco Vita a partire dai corsi di Animateria), il programma incrocerà un incontro sul tema delle mafie con Libera, proporrà momenti di approfondimento con gli artisti in sala al termine di ogni recita e si concluderà sabato 17 ottobre dalle 17 con una speciale apertura anche conviviale del Teatro Filodrammatici, momento di fine festival nonché “Preludio” dei festeggiamenti in programma nei prossimi mesi per i 50 anni del Gioco Vita.

IL PROGRAMMA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà