Novant’anni di Ricci Oddi, un itinerario per scoprire il legame tra arte e città

12 Ottobre 2021

Novanta anni fa veniva inaugurata la Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi. Ma chi era Giuseppe Ricci Oddi? E perché aveva deciso di trasformare la sua collezione in una Galleria aperta al pubblico? Le risposte a queste domande sono state raccontate in un itinerario condotto dalla voce di Nicola Cavallari, tratte dal diario del mecenate, per accompagnare il pubblico verso una nuova visione delle opere custodite in Galleria.

Il progetto è nato dalla collaborazione con Teatro Gioco Vita, per scoprire la Galleria attraverso gli occhi di chi l’ha creata e donata a Piacenza, ripercorrendo il senso di una vicenda dove amore per l’arte e per la propria città si intrecciano strettamente.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà