Klimt, verità impossibile. Archiviata l’inchiesta sul furto

18 Novembre 2021

Chiuse le indagini per il furto del Klimt, il pm Ornella Chicca mesi fa aveva chiesto l’archiviazione che nei giorni scorsi è stata accolta da gip Luca Milani. Il furto era stato messo a segno nell’ormai lontano 1997 e il Ritratto di signora era misteriosamente ricomparso nel dicembre del 2019. Nel corso della prima inchiesta, svolta subito dopo il furto, fu indagato un custode della galleria Ricci Oddi ma la sua posizione fu archiviata. Nel corso dell’inchiesta che ha fatto seguito al ritrovamento furono poi indagate tre persone: l’ex direttore Stefano Fugazza che fu indagato per furto da morto, la moglie di lui Rosella Tiadina indagata per ricettazione e scomparsa all’indomani della richiesta di archiviazione e Valeriano Beltrame, ladro di opere d’arte.

I DETTAGLI NELL’ARTICOLO DI ERMANNO MARIANI SU LIBERTA’

© Copyright 2021 Editoriale Libertà