Logistica, alla Geodis per 500 lavoratori un unico appaltatore

13 Febbraio 2022

Filiera accorciata e lavoratori più tutelati: dopo periodi turbolenti, dalla logistica piacentina giungono notizie positive. L’ultima arriva dalla Geodis, multinazionale francese della logistica integrata, che sul nostro territorio ha sede a Castelsangiovanni e diramazioni nel polo piacentino di Le Mose. In seguito all’intesa con i sindacati, appaltatore unico di Geodis e datore unico dei dipendenti sarà infatti Logidea srl.

È l’esito di un processo che riguarda circa 500 lavoratori (l’85% dei quali assunti a tempo indeterminato ), che si è protratto sei mesi e terminato proprio in questi giorni. Nel darne notizia, Karim Mansar (Filt Cgil), non nasconde la propria soddisfazione. «È un cambiamento senz’altro positivo – afferma – perché essendo eliminati appalti e subappalti si accorcia la filiera. Come conseguenza, i lavoratori si ritrovano sotto una società che applica completamente il contratto di lavoro nazionale della logistica e che riconosce anche aspetti migliorativi di secondo livello, non necessariamente previsti dal contratto».

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2022 Editoriale Libertà