Serata finale e premiazioni per la fortunata edizione del premio Cat 2021

19 Marzo 2022

Elena Brianzi riceve la targa Enrica Prati da Donatella Ronconi

Si è conclusa con la serata delle premiazioni allo Spazio Rotative la quinta edizione del Premio Cat, concorso di recensioni rivolto ai giovani e dedicato al critico cinematografico di Libertà Giulio Cattivelli, organizzato dall’Associazione Cinemaniaci e promosso da Fondazione di Piacenza e Vigevano, Regione Emilia-Romagna (tramite Arci e il Progetto Polimero), Fondazione Donatella Ronconi Enrica Prati, realizzato in collaborazione con il liceo Gioia e con il patrocinio del Comune di Piacenza.

La serata è stata condotta dal vicedirettore di Telelibertà Michele Rancati e da Piero Verani, presidente dei Cinemaniaci, che ha sottolineato il successo crescente del concorso: “Il Premio Cat nasce per ricordare Giulio Cattivelli nella convinzione che sia possibile e doveroso rivolgersi alle giovani generazioni per contribuire alla formazione di un nuovo pubblico. Per le cinque categorie quest’anno sono arrivati 250 testi da tutta Italia: si conferma la grande popolarità della recensione sotto forma di tweet e di quella standard”.

Sono stati premiati Giovanni Ceccatelli per la miglior recensione standard (premiato da Katia Tarasconi per la Regione Emilia Romagna), Marta Esposito per la miglior recensione tweet (premiata da Mario Magnelli per la Fondazione di Piacenza e Vigevano), Valeria Nobile per il miglior saggio breve sulle serie (premiata da Jonathan Papamarenghi, assessore alla Cultura del Comune di Piacenza), Andrea Tiradritti per la miglior recensione lunga (premiato da Lorena Cattivelli, figlia di “Cat”).
La targa Enrica Prati per la miglior recensione standard è stata consegnata alla piacentina Elena Brianzi da Donatella Ronconi, presidente di Editoriale Libertà, che ha concluso la serata commentando: “Questo premio è una sorpresa ogni anno: ognuno di voi ragazzi ha portato qui speranza nel futuro, creandosi uno spazio di visibilità in un momento difficile. Appuntamento alla prossima edizione”.
La giuria ha assegnato menzioni speciali anche a Jacopo Babuscio, ancora a Giovanni Ceccatelli e al piacentino Leonardo Chiavarini.
Sul palco si sono alternati anche il vicepresidente di Editoriale Libertà Alessandro Miglioli, la dirigente del liceo Gioia Cristina Capra e la giornalista del Corriere della Sera Paola Piacenza. Il presidente della giuria Mauro Gervasini ha inviato un video-saluto, alla felice riuscita della serata hanno contribuito anche gli interventi dell’attrice piacentina Letizia Bravi, che ha letto alcuni passaggi dell’autobiografia di Lina Wertmuller dedicati a Monica Vitti e Federico Fellini.

LE FOTO DELLA SERATA DI MAURO DEL PAPA 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà