Più sicurezza e deposito bici gratuito in stazione. Per la Lega “promesse mantenute”

25 Marzo 2022

I consiglieri comunali e gli assessori della Lega del comune di Piacenza si sono riunti difronte alla stazione del capoluogo per rimarcare quanto fatto per i pendolari in questi cinque anni di amministrazione. “Siamo stati attenti alle esigenze dei pendolari – ha affermato l’assessore alla sicurezza Luca Zandonella – e in particolare abbiamo mantenuto le promesse fatte durante la scorsa campagna elettorale”.

Gli amministratori in quota Lega hanno sottolineato soprattutto l’installazione di telecamere di sicurezza nei parcheggi delle auto. “I dispositivi – ha ribadito Zandonella – sono la risposta alle richieste portate avanti da diverso tempo dai nostri cittadini e che – finalmente – la nostra amministrazione ha provveduto ad accontentare”. Tre telecamere sono state installate nel parcheggio della stazione e altre tre nei pressi del deposito di bicilette. Zandonella ha anche rimarcato le migliorie e l’ampliamento dell’illuminazione perchè “illuminare maggiormente le aree più buie equivale ad aumentare la sicurezza di tutti”.

“Abbiamo aiutato concretamente i pendolari e i cittadini piacentini“ ha concluso Zandonella, prima di lasciare la parola a Paolo Mancioppi, assessore all’ambiante, alla mobilità e ai servizi al cittadino: “In accordo con l’associazione dei pendolari abbiamo effettuato importanti interventi, tra questi l’apertura h24 del deposito costudito per le biciclette”. Inoltre Mancioppi evidenzia la decisione presa dall’amministrazione di garantire l’accesso gratuito al deposito per chi detiene l’abbonamento del treno. “Un incentivo a chi desidera e a chi sceglie di utilizzare mezzi ecologici come la bici per raggiungere la stazione” ha concluso Mancioppi.

“Siamo sicuri e fieri di quanto fatto in questi 5 anni” hanno concluso gli amministratori.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà