Tagliaferri (FdI): “Impegno sulla sanità. Centrodestra indebolito? Per nulla”

30 Aprile 2022

“Sanità territoriale, rilancio della montagna e viabilità, a partire dalla proposta della quarta corsia autostradale a Piacenza”. Così Giancarlo Tagliaferri, consigliere regionale e capolista di Fratelli d’Italia nelle elezioni amministrative di Piacenza, riepiloga i capisaldi della propria attività istituzionale in Emilia-Romagna durante il 2021. “Ho dato la priorità alle segnalazioni dei cittadini, per intercettare le esigenze concrete di città e provincia”, dice Tagliaferri, che può vantare il 100 per cento di presenze nelle sedute, come emerge nel suo report.

Inevitabile, poi, un commento sulle ultime evoluzioni politiche nel centrodestra in vista del voto del 12 giugno. “Il nostro schieramento indebolito dalla corsa indipendente dei Liberali? No, non è così. Ogni forza fa ciò che crede, di certo auspico un’intesa”. Nonostante la candidatura a sindaco di Corrado Sforza Fogliani, alternativa a quella di Patrizia Barbieri, “il centrodestra resta compatto – rimarca Tagliaferri – a differenza delle spaccature nel centrosinistra“.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI:

© Copyright 2022 Editoriale Libertà