Romagnosi, festa all’insegna del turismo: “patentini” e idee per il territorio

18 Maggio 2022

Una giornata di festa all’insegna delle attività didattiche e dei tanti progetti che vedono l’istituto Romagnosi-Casali protagonista nell’ambito del settore turismo. È l’incontro che la scuola piacentina ha in programma per venerdì 20 maggio, a partire dalle 15, nella Cappella Ducale di Palazzo Farnese.
Un appuntamento che ha una molteplice valenza: consentirà di ringraziare le tante realtà che sono state partner o che hanno accompagnato e sostenuto la scuola in queste attività e sarà l’occasione di fare il punto anche sui progetti futuri, ma soprattutto renderà gli stessi studenti protagonisti, con la consegna degli attestati per il conseguimento del patentino Easybook, la piattaforma Alpitour delle prenotazioni.

IL PROGRAMMA. Particolarmente nutrito l’elenco degli ospiti attesi per l’incontro di venerdì. I saluti di benvenuto della preside, Raffaella Fumi, introdurranno gli interventi degli esperti di turismo: Lorenzo Marchetti, North Italy Sales Manager di Alpitour; Patrizia Vallavanti, titolare Agenzia Davvero Viaggi e docente del corso Easybook; Roberto Oldani, responsabile Formazione Assoform Rimini; Luisa Precivale, responsabile Touring Club Piacenza.
Per le istituzioni e le realtà piacentine saranno presenti Jonathan Papamarenghi, assessore alla cultura e turismo del Comune di Piacenza: Mario Magnelli, consigliere d’amministrazione della Fondazione di Piacenza e Vigevano; la direttrice dei Musei di Palazzo Farnese Antonella Gigli; la direttrice della Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi Lucia Pini. Per l’Istituto Romagnosi, a fianco della direttrice didattica, interverranno la docente Elisa Ferrari, responsabile PCTO Indirizzo Turismo; Annamaria Marenghi, del Consiglio d’Istituto; Lorenzo Cavagna, presidente Associazione Amici del Romagnosi. E ci saranno naturalmente i ragazzi delle terze e quarte a indirizzo Turismo, in tutto sei classi.

IL PATENTINO EASYBOOK. Da oltre sei anni l’Istituto Romagnosi sperimenta, con successo, un percorso formativo finalizzato ad ottenere il patentino Easybook. Potendo contare sulla collaborazione determinante del Gruppo Alpitour, tra i leader mondiali in tema di vacanze che nel 2009 ha avviato la piattaforma, i ragazzi imparano a gestire il portale delle prenotazioni di cui si avvalgono le agenzie viaggi. Superata la fase didattica, possono ottenere un “patentino” che ne attesta la capacità di gestire l’attività in maniera professionale. L’incontro nella Cappella Ducale sarà un modo per festeggiare il conseguimento di questo risultato, con la consegna ufficiale dell’attestato ai ragazzi.

PROGETTO “DALLA ROMAGNA A PIACENZA”. Gli studenti delle terze classi, proprio nei giorni scorsi, sono stati protagonisti del Protetto “Dalla Romagna a Piacenza”: una visita didattica a Rimini dall’11 al 13 maggio per apprendere le strategie dell’hospitality management. Il progetto, che ha avuto il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano, si è svolto con la collaborazione operativa di Assoform Romagna, ente di formazione che opera nelle province di Rimini e Forlì-Cesena. Nell’ottica di uno sviluppo turistico da declinare sul territorio piacentino, sperimentando modelli applicabili alla realtà locale, gli studenti hanno potuto entrare in contatto con la realtà imprenditoriale romagnola per comprendere processi lavorativi e protocolli di lavoro. In settembre l’esperienza sarà replicata per gli studenti delle quarte classi.

GUIDE TURISTICHE. Nel corso dell’anno scolastico, i ragazzi hanno sperimentato l’attività di guida turistica al Museo archeologico di Palazzo Farnese. Le classi, preparate dalla professoressa Pastoressa, docente di storia dell’arte, hanno illustrato i reperti delle sale a piccoli gruppi di loro compagni del Romagnosi, a diversi giovani stranieri che si sono alternati nell’istituto per attività di Erasmus e anche ad un gruppo di docenti tedeschi, per i quali le spiegazioni sono state offerte in lingua inglese e tedesca. Analogamente, gli studenti hanno offerto la loro disponibilità nell’assistenza ai visitatori stranieri alla grande mostra di Klimt, attualmente in corso, grazie ai contatti con la direzione della Galleria D’Arte Moderna Ricci Oddi.

… E “PIACENZA TURISMO – L’OFFICINA DELLE IDEE”. Molte altri progetti, assicurano dall’Istituto Romagnosi, si stanno concretizzando per il futuro. Per questo all’interno della scuola sta prendendo forma una vera e propria “officina” finalizzata a creare progetti a servizio della comunità. Per facilitare questo percorso, l’Istituto ha deciso di destinare al piano terra uno spazio dedicato alla progettazione e alla realizzazione delle iniziative, che si chiamerà Piacenza Turismo – L’Officina delle idee. In collaborazione con l’Associazione no profit Amici del Romagnosi, la scuola punta a promuovere turisticamente la nostra provincia: formando gli esperti del domani ma anche elaborando, con l’aiuto dei ragazzi e in un’ottica trasversale alle realtà del territorio, modelli di sviluppo in grado di supportare le risorse locali in ambito culturale, artistico e paesaggistico, grazie a strategie efficaci.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà