Dopo vent’anni cala il sipario su “Musica ai giardini”. “Manca sostegno economico”

13 Agosto 2022

La musica è finita. Dopo vent’anni cala il sipario su “Musica ai giardini”, la rassegna fondata da Luca Garlaschelli e organizzata da Arci che per un ventennio ha portato centinaia di artisti a esibirsi ai giardini Margherita durante i mesi estivi.

“Una settimana fa la Fondazione di Piacenza e Vigevano mi ha informato che non avrebbe più sostenuto la manifestazione – spiega lui con l’amarezza di chi ha creduto in un progetto portandolo avanti nella buona e nella cattiva sorte -; una delle stampelle su cui si basava “Musica ai Giardini” viene a mancare”. Tre infatti sono da sempre gli enti che sostengono la rassegna: la Regione Emilia Romagna, la Fondazione di Piacenza e Vigevano e il Comune di Piacenza.

TUTTI I DETTAGLI NELL’ARTICOLO DI ELISABETTA PARABOSCHI SU LIBERTA’

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà