Anche a Piacenza il trionfo di Fratelli d’Italia. Lega perde consenso. TUTTI I RISULTATI

26 Settembre 2022

La lunga notte dello spoglio nella sede piacentina di FdI

Il voto piacentino rispecchia quello nazionale: il centrodestra stacca il centrosinistra. Dopo lo spoglio di stanotte, le elezioni consegnano una netta vittoria di Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia e Noi Moderati. Anche a livello locale, pur con nuovi equilibri all’interno della coalizione.

Nel nostro collegio risulta evidente, anzitutto, il predominio del partito di Giorgia Meloni: si tratta della prima forza politica nel territorio. Mentre in città e provincia il Carroccio perde consenso passando dal 27,5% del 2018 a circa il 10% di oggi.

Nel Piacentino, il centrodestra si attesta al 45,42% al Senato e al 52,53% alla Camera. Lo schieramento mette in sicurezza la possibilità di governare in autonomia.

I RISULTATI ALLA CAMERA – COLLEGIO DI PIACENZA (fonte Eligendo):

I RISULTATI AL SENATO – COLLEGIO DI PIACENZA (fonte Eligendo):

Sul fronte dei parlamentari piacentini, gli eletti sono Elena Murelli (Lega) e Tommaso Foti (FdI) nei collegi uninominali di Senato e Camera, così come Paola De Micheli, capolista del Pd per Montecitorio.

“PD RIPARTA DAI TERRITORI” – Nel centrosinistra locale, tra i primi esponenti a commentare il risultato c’è Beatrice Ghetti, sconfitta nel collegio uninominale alla Camera contro Foti: “La differenza tra le coalizioni è marcata, ne prendiamo atto. Il Pd impara che il senso di responsabilità provoca una perdita di consenso. Bisogna provare a essere più vicini ai territori e agli amministratori locali, non solo in campagna elettorale”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà