“Aiutiamo la bolletta”: finanziamenti a tasso zero per i soci della San Martino

06 Dicembre 2022

L’hanno chiamata “Aiutiamo la bolletta”. Ma l’idea è quella non solo di dare una mano alle famiglie nell’affrontare i costi energetici, bensì di essere loro vicini alla fine di un anno difficile. Da qui nasce l’idea della cooperativa San Martino di mettere a disposizione dei circa 1.800 soci un finanziamento a tasso zero di 2.400 euro da restituire in 18 mesi. Spese e interessi sono a carico della cooperativa: “Non sappiamo di preciso a quanto ammontino perché dipenderà da quante persone usufruiranno del plafond – spiega il presidente di San Martino Mario Spezia – tuttavia parliamo di qualche centinaia di migliaia di euro di interessi”.

Del resto complessivamente sono 4 milioni e 320 mila euro a essere messi sul piatto per l’iniziativa “Aiutiamo la bolletta”: la cooperativa San Martino non fa tutto da sola, a collaborare è anche la banca di credito cooperativo Emil Banca. Sarà proprio quest’ultima a gestire l’apposito finanziamento: a partire da questo mese di dicembre a ogni socio lavoratore della cooperativa sarà messo a disposizione un fondo di 2.400 euro con rientro del solo capitale in 18 mesi, quindi con nessun costo d’interesse e di pratica che saranno a carico di San Martino.

“In un momento di forte difficoltà dovuto ai costi in aumento, soprattutto di beni essenziali quali quelli energetici – spiega ancora Spezia – è una specie di “salvagente sociale”: chi ha bisogno può utilizzarlo e restituire il prestito a tasso zero entro 18 mesi. Chi invece non ha bisogno non lo utilizzerà. Per noi è un modo di confermare la nostra missione”.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà