Il francobollo sui 900 anni della cattedrale ideato dagli ospiti della Don Venturini

17 Gennaio 2023

“Hanno fatto a pezzi la Cattedrale di Piacenza per poi rifarla con i colori delle loro emozioni”. In questo modo una gigantografia della facciata del Duomo di Piacenza, cielo incluso, è stata suddivisa in 18 pezzi che sono stati distribuiti ad alcuni apprendisti-artisti, affinché li reinterpretassero dipingendoli ognuno in base al proprio sentire, caricandoli dunque della propria emotività. Ne è seguito un workshop, tenuto dall’artista Mario Branca, che ha portato all’assemblaggio dei quadretti che nella loro singolarità hanno acceso di calore e vita l’immagine dell’antica facciata della Cattedrale.

Domani, mercoledì 18 gennaio 2023, alle ore 17.30, presso la Cattedrale di Piacenza, si terrà la presentazione ufficiale del francobollo e annullo postale ideato per celebrare i novecento anni dalla fondazione della Cattedrale. L’emissione del francobollo ha offerto l’occasione di promuovere il progetto che l’associazione Onlus La Ricerca ha affidato agli ospiti di casa Don Venturini, la casa accoglienza per persone affette da Virus dell’Hiv che hanno fatto letteralmente “a pezzi la Cattedrale di Piacenza per poi rifarla con i colori delle loro emozioni”.

Vista nella sua unità ricomposta, nel risultato finale del lavoro firmato “Casa Don Venturini” la facciata si presenta come un arazzo costituito da diversi stili e colori. “Ciascuno – ha osservato il supervisore del lavoro – ha un valore unico e unendo le diverse capacità si può raggiungere un risultato corale e armonico”.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà