Silver Flag 2013: gioielli senza tempo sulle strade della Valdarda

29 Giugno 2013

20130629-192526.jpg

Difficile quantificare il valore dei mezzi che fanno bella mostra nel paddock di Castellarquato. Si parla però di svariati milioni di euro, perché la Silver Flag, giunta alla diciottesima edizione, rappresenta ormai un evento di portata internazionale per chi ama questi gioielli a quattro ruote. Bolidi senza tempo che, sotto ai cofani, nascondano meraviglie pronte a risuonare come musica vera. La Castellarquato-Vernasca, 9 chilometri di salite e curve, è il momento più atteso per i collezionisti; oggi è andato in scena un primo antipasto, domani la manifestazione vivrà il momento clou alle 10.30, con l’ultima manche, cui seguiranno alcuni momenti conviviali a Vernasca, prima delle premiazioni delle 14.
Alfa Romeo, Bugatti, Porsche, Bugatti, e ovviamente, Ferrari. E proprio dalla casa di Maranello esce il vero gioiello che tutti quanti ammirano estasiati: il solo esemplare di Ferrari Dino mai costruita nella storia del cavallino rampante, ad impreziosire l’evento organizzato dal club piacentino automotoveicoli d’epoca.

20130629-192509.jpg

20130629-192545.jpg

© Copyright 2021 Editoriale Libertà