Veleia, torna il teatro antico. Si parte domani con Alessandro Preziosi

17 Luglio 2013

20130716-222540.jpg

Sarà il Prometeo di Eschilo ad inaugurare l’edizione 2013 dell’ormai tradizionale, quanto seguito, festival di teatro antico, come sempre ospitato dalle splendide rovine di Veleia romana.
Quattro gli spettacoli in programma, tutti a ingresso gratuito: il primo appuntamento è fissato per domani sera, alle 21.30, quando Alessandro Preziosi, noto attore di fiction, cinema e teatro, porterà in scena il testo della tragedia di Eschilo con l’adattamento di Tommaso Mattei e le musiche eseguite dal violoncello di Nicoletta Mainardi.

Un evento speciale ideato in esclusiva per il festival di Veleia così come il secondo spettacolo, in calendario per sabato, che prevede la straordinaria partecipazione di Piera degli Esposti, attrice straordinaria e musa di alcuni grandi del cinema.
Lunedì il pubblico assisterà ad un gradito ritorno: lo scrittore Valerio Massimo Manfredi proporrà alcuni testi tratti da “Il mio nome è nessuno” mentre la chiusura della rassegna, mercoledì 24 luglio, è affidata a Laura Curino e alla “Fenice” di Euripide.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà