Provincia

Fiorenzuola: “Ripescaggio al 90 per cento”. Il romeno Stanciu in prova per la mediana

25 luglio 2016

IMG_5779.JPG

Squadra ancora da aggiustare, un ripescaggio sempre più probabile ma per nulla certo e a questo, aggiungeremmo una retrocessione fresca fresca che riesce difficile pensare già digerita.

Parte così il nuovo Fiorenzuola 2016/2017, tra mille dubbi e anche un pizzico di sfortuna, con il colpo più importante, bomber Del Porto, messo ko da un infortunio al ginocchio che ha fatto saltare l’affare.

Due, ma parecchio solide, le certezze dalle quali può ripartire “l’US”. In primis una società modello, solida e che non ha certo smarrito la bussola dopo l’inatteso salto all’indietro, e secondariamente Francesco Salmi. Si riparte dal tecnico reggiano, tra i più quotati nell’ambito dell’Eccellenza e la serie D e che, dopo l’esperienza alla Berretti della Reggiana, sceglie la sfida, l’ennesima della sua carriera, per riportare in alto il calcio valdardese.

“La Federazione ha garantito che al 90% saremo ripescati in serie D – ha detto il presidente Luigi Pinalli nel corso della presentazione andata in scena al Pavesi -: lo speriamo, ma prima ancora vogliamo far meglio della passata stagione e tornare a far divertire il pubblico del Comunale”.

Sul fronte mercato, è in provaCiprian Stanciu, centrocampista romeno classe 1990, reduce da una stagione nella serie B spagnola. In caso di promozione d’ufficio, si profilano ulteriori e importanti operazioni di rafforzamento.

IMG_5782-0.JPG

IMG_5781.JPG

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Provincia Sport Val D'Arda Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE