Correre in Libertà: 1° maggio in marcia a Fiorenzuola

26 Aprile 2018

Gambe in spalla nella Festa del lavoro. Anche il 1° maggio gli appassionati piacentini di podismo avranno un’opportunità per correre o semplicemente camminare in compagnia. L’appuntamento è a Fiorenzuola con la Marcia Internazionale organizzata dalla Fiasp (Federazione amatori sport per tutti) e dal gruppo marciatori Millepiedi con il patrocinio del Comune di Fiorenzuola e la collaborazione dei Comuni di Alseno, Castellarquato e Vernasca. In tutte queste zone, infatti, si addentrano i percorsi a disposizione dei marciatori.

Percorsi che sono addirittura sei, lunghi rispettivamente 4, 5, 12, 18, 25 e ben 32 chilometri. “Sono quasi tutti su carraie, in mezzo alla natura – spiega Giancarlo Brauner, presidente dei Millepiedi -. Quello da 26 è già collinare e quello da 32 ancora di più. Ma porta fino a Monterosso e Costa dei Martani e da lì si gode una vista sul borgo medioevale di Castellarquato che è uno spettacolo”.

La Marcia Internazionale del 1° maggio, arrivata alla 49esima edizione, non è competitiva, ognuno è libero di fare il suo passo e libero è anche l’orario di partenza. Chi, però, vorrà provare a cimentarsi con i due percorsi più lunghi dovrà prendere il via, dal Centro commerciale Cappuccini di Fiorenzuola, fra le ore 7 e le 8. Chi invece preferirà dedicarsi a distanze più corte, avrà più tempo per avviarsi: la partenza, in questo caso, sarà dalle 7 e 30 alle 9. Alla fine premi ai partecipanti, in particolare ai gruppi più numerosi composti da almeno dieci marciatori. E per tutti, oltre a un lauto ristoro con piatti caldi, ci saranno a disposizione le docce della scuola media di Fiorenzuola.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà