Ciclismo su pista

Sei Giorni delle Rose, chiesta nuova data all’Uci: ipotesi dal 30 luglio al 4 agosto

17 aprile 2020

In seguito alle delibere emanate mercoledì dalla Federazione ciclistica italiana e dall’Unione ciclistica internazionale, per le quali non si svolgerà alcun tipo di gara nel mese di giugno, la 23^ edizione della 6 Giorni delle Rose Internazionale di Fiorenzuola non si disputerà nella data originariamente fissata, dal 4 al 9 giugno.

Il comitato organizzatore della gara su pista di classe 1 Uci ha perciò richiesto all’Unione ciclistica internazionale una nuova data per la manifestazione, da giovedì 30 luglio a martedì 4 agosto.
Lo svolgimento della gara, ovviamente, oltre che dall’autorizzazione dell’Uci dipenderà anche dalle evoluzioni dello scenario italiano ed internazionale legate alla pandemia di Covid-19.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Sport Val D'Arda