Fiorenzuola Bees, al Palamagni altra sfida salvezza contro Varese

21 Febbraio 2021

In un febbraio da montagne russe per i Fiorenzuola Bees, passati dalla vittoria contro la capolista Vigevano alla sconfitta patita a Piadena ultima della classe, la sfida che si staglia per questo fine settimana è di quelle importanti.

Al PalaMagni di Fiorenzuola d’Arda, domenica 21 febbraio (con palla a due alle 18.00), sarà infatti sfida a Varese, squadra che arriva alla gara a +4 dai Bees e con il morale alto. Gli uomini di coach Saibene hanno infatti ottenuto nello scorso weekend un importante successo per 64-57 contro Cremona.

Quella di domenica al PalaMagni sarà una vera e propria sfida di stili di gioco; Fiorenzuola ha infatti nel motore offensivo la migliore qualità, mentre Varese è una squadra che fa della strenua difesa la propria forza principale. La vittoria ottenuta con il maggior numero di punti realizzati è stata infatti nel 72-48 del 16 dicembre scorso contro Piadena, segnale di come i varesini siano squadra estremamente arcigna.

In casa Fiorenzuola, è da registrare l’infortunio muscolare patito da Brighi che lo terrà lontano dai campi per alcune settimane. E’ stato importante invece registrare un buon impatto con il mondo gialloblu da parte del nuovo arrivato Timperi, autore di 12 punti nella prima uscita con grande esplosività su entrambi i lati del campo. Sarà fondamentale per i gialloblu ritrovare Allodi e Maggiotto nelle loro migliori versioni, ritrovando percentuali anche in Livelli (miglior realizzatore stagionale di Fiorenzuola Bees con 13,4 punti/gara) e in Galli rispetto alla gara di Piadena.

Il contributo di Bracci e Ricci sotto le plance e le percentuali dall’arco di Fowler saranno altresì chiavi di volta importanti per lo staff tecnico dei gialloblu, con Fiorenzuola chiamata ad una gara importante dove dovrà essere brava a portare l’inerzia della gara verso una conduzione del match congeniale al gioco valdardese.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà