Le francesi Copponi e Le Net al comando della 6 Giorni. Domani le prove maschili

02 Luglio 2021

Sono le francesi Marie Le Net e Clara Copponi a conquistare la prima edizione della gara a coppie femminile della 6 Giorni delle Rose di Fiorenzuola. Le due transalpine, in gara con la maglia del Salumificio La Rocca, hanno portato a casa la maglia bianca Siderpighi di leader della generale al termine di tre serate di gare avvincenti e combattute. 82 i punti totalizzati al termine della madison finale (nella quale tutti i punti entravano in classifica generale). A completare il podio un’altra coppia francese, quella del Maglificio Rosti composta da Victoire Berteau e Marion Borras, con 79 punti, capaci di guadagnare un giro nell’americana finale (con bonus di venti punti) mentre sul terzo gradino sono salite Rachele Barbieri e Vittoria Guazzini (Pavinord), che avevano chiuso al comando la prima delle tre serate e hanno terminato la prova con 63 punti. Quarta piazza per le sorelle polacche Daria e Wiktoria Pikulik (Rossetti Market), quinta per Letizia Paternoster ed Elisa Balsamo (Acef).
Nel giro lanciato il successo era andato alle francesi Berteau-Borras con il tempo di 22,985 (unica coppia a scendere sotto i 23 secondi in queste tre serate), davanti a Paternoster-Balsamo della Acef (23,645) e alle altre francesi Copponi-Le Net, 23,664.
Facendo un passo indietro, la prima finale della giornata era stata quella dello scratch Under 23, vinto da Letizia Patrnoster sulla francese Clara Copponi e sulla polacca Nikola Wielowska.
Particolarmente appassionante la corsa a punti di classe 1 Uci maschile, che ha avuto bisogno di due folte batterie per selezionare i finalisti. Fra questi, il successo è andato all’elvetico Thery Schir, che ha totalizzato 22 punti, tre in più dell’azzurro Liam Bertazzo. A completare il podio è stato il russo Vlas Shichkin, a quota 18.
Domani, per la quarta giornata, inizierà la gara a coppie maschile. Si parte alle 20.45 con la madison, poi tocca allo scratch femminile di classe 1 Uci, per concludere con il giro lanciato a coppie.
L’ingresso al Velodromo sarà, come sempre, gratuito, mentre per chi non potrà assistere allo spettacolo dal vivo ci sarà il live streaming sulla pagina facebook “6 Giorni delle Rose – Fiorenzuola” e sul sito www.fiorenzuolatrack.it, dove sono pubblicati anche tutti i risultati.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà