Fiorenzuola, che beffa. Al Comunale il Seregno fa saltare il banco al 94′

26 Settembre 2021


Difficile commentare una gara che il Fiorenzuola aveva in pugno fino al 90’ con il risultato sul 2-1, con Arrondin che, all’87’, ha sprecato nella maniera più incredibile il pallone del tris che avrebbe chiuso la gara. Tra il 91’ e il 94’, Cernigoi e Cocco hanno ribaltato la situazione per la più incredibile delle sconfitte ai danni di un Fiorenzuola che rimedia il secondo ko consecutivo.

Gara vibrante e combattutissima al Pavesi, dove miser Tabbiani mischia le carte in tavola in avvio: fuori il difensore Cavalli e bomber Bruschi, dal primo minuto ci sono Varoli e Mamona che completa il terzetto d’attacco con Oneto e Tommasini. Tra i pali brianzoli c’è il grande ex di Fiorenzuola e Piace, Ermanno Fumagalli.

Primo tempo di grande agonismo con le opportunità da rete che non sono così frequenti ma il Fiorenzuola trova il gol già al quarto d’ora: Palmieri, di prepotenza, scaraventa in rete un pallone vagante susseguente a un calcio d’angolo. Il Seregno reagisce ma non trova troppi sbocchi. Il pareggio si materializza al 34’: Varoli è protagonista di un fallo assai dubbio in piena area di rigore e Jimenez Castillo trasforma il rigore che manda le squadra negli spogliatoi sull’1-1.

Ripresa e rossoneri che paiono più convinti nella ricerca del nuovo vantaggio. Il gol arriva al 23’ con Mamona protagonista di un’azione da lui stesso avviata, rifinita da Tommasini di tacco e chiusa dal giovane esterno destro con un gran diagonale. Battaiola è miracoloso sul colpo di testa di Borghese, ma poco prima è stato Arrondini che, dopo aver saltato Fumagalli, ha sparato alto a porta sguarnita. Un errore da matita rossa castigato al 91’ da Cernigoi, autore di un gran gol in girata dal dischetto del rigore. Tutto finito? Macchè, all’ultimo assalto, al 94’, il Seregno conquista la sua prima vittoria stagionale grazie al colpo di testa di Cocco da azione d’angolo. Per il Fiorenzuola è un pomeriggio da dimenticare in fretta.

FIORENZUOLA-SEREGNO 2-3
MARCATORI Palmieri al 15′ e Jimenez Castillo su rigore al 36′ p.t.; Mamona al 23′, Cernigoi al 46′ e Cocco al 49′ s.t.
FIORENZUOLA (4-3-3) Battaiola; Potop, Ferri, Varoli, Dimarco (dal 21′ s.t. Olivera); Currarino, Zaccariello (dal 21′ s.t. Maffei), Palmieri; Mamona, Oneto (dal 30′ s.t. Guglieri), Tommasini. (Burigana, Olivera, Maffei, Bruschi, Esposito, Nelli, Giani, Cavalli, Arrondini, Danovaro, Godano). All. Tabbiani.
SEREGNO (3-5-2) Fumagalli; Zoia, Borghese, Scognamiglio; Gemignani (dal 27′ s.t. Cernigoi), Castillo, Rossi (dal 13′ s.t. Mandorlini), Raggio Garibaldi, Invernizzi (dal 27′ s.t. Valeau); Cocco, D’Andrea (dal 27′ p.t. Marino). (Lupu, Anelli, Signorile, Gentile, Cernigoi, Cortesi, Aga, Solcia, Pani). All. Mariani.
ARBITRO Collu

FIORENZULA-SEREGNO DELLE FOTO DI MAURO DEL PAPA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà