Sartore segna, Battaiola conserva: il Fiorenzuola batte e supera la Pergolettese

27 Febbraio 2022

Il Fiorenzuola rinasce a Crema: con un gol di Sartore nei minuti finali, i rossoneri superano la Pergolettese e la scavalcano in classifica, togliendosi dalla zona play out.
I ragazzi di Tabbiani hanno messo in campo alcune buone trame di gioco, ma soprattutto una straordinaria abnegazione, trovando tre punti meritati, grazie anche a due super parate di Battaiola.
Domenica prossima, altra sfida salvezza contro la Virtus Verona.
SERIE C – RISULTATI E CLASSIFICA

LA CRONACA
PRIMO TEMPO

Dopo il buon punto ottenuto in casa dell’Albinoleffe, la corsa salvezza del Fiorenzuola passa dalla trasferta in casa della Pergolettese. Mister Tabbiani ripropone Oneto mezz’ala.
Gara che inizia con 5′ di ritardo per sensibilizzare con l’Ucraina in guerra.
I padroni di casa iniziano all’arrembaggio, collezionando due angoli. In un’occasione, Bariti raccoglie la respinta e tira alto.
Al 9′ la risposta ospite: bel colpo di testa di Ferri su corner, Galeotti respinge in tuffo.
Al 13′ è Scardina a inzuccare un cross dalla destra: palla alta.
Il Fiorenzuola è ordinato e reattivo, nei primi 20 minuti la gara si gioca soprattutto a metacampo.
Al 26′ Scardina ancora di testa, ma Battaiola è sicuro e blocca.
Il primo tempo scorre via senza altre emozioni e con un certo nervosismo, vista l’alta posta in palio.
SECONDO TEMPO
La ripresa si apre con Cavalli al posto di Varoli tra i rossoneri.
Proprio il Fiorenzuola parte meglio, con gli spunti di Mamona che mettono in difficoltà la difesa locale.
Al 49′ Zunno scappa a Girelli e una volta in area è chiuso in extremis da Lucenti. Sul calcio d’angolo, traversone teso di Nelli, che trova ancora Ferri, ma Galeotti blocca il colpo di testa.
I rossoneri premono e collezionano corner grazie a un netto predominio territoriale, in un’occasione Zunno è anticipato in area piccola.
Al 69′ miracolo di Battaiola sul tiro a botta sicura da tre metri di Arini, con il portiere insuperabile anche sul successivo tiro di Zennaro.
Al 78′ vantaggio rossonero: Sartore raccoglie il cross di Danovaro e mette dentro. PERGOLETTESE-FIORENZUOLA 0-1.
L’unica chance della Pergolettese arriva in pieno recupero, sul sinistro dal limite di controbalzo di Villa, che trova il tuffo plastico di Battaiola.
La partita finisce dopo 5′ di recupero.

LE FORMAZIONI
PERGOLETTESE (4-3-3):
Galeotti; Girelli, Lucenti, Ferrara, Villa; Zennaro, Arini, Varas (Mazzarani); Bariti, Scardina, Morello (Vitalucci). (Soncin, Alari, Cancello, Guiu Villanova, Satariano, Verzeni, Mercado, Nava, Fonseca, Lepore). All.: Lucchini
FIORENZUOLA (4-3-3): Battaiola; Danovaro, Ferri, Varoli (Cavalli), Guglieri; Piccinini, Nelli, Oneto; Mamona, Mastroianni, Zunno (Sartore). (Burigana, Dimarco, Potop, Ghisolfi, Stronati, Bruschi, Gerace, Giani, Cavalli, Arrondini, Fracassi). All.: Tabbiani
Arbitro: Bonacina di Bergamo
Rete: 78′ Sartore (F)

© Copyright 2022 Editoriale Libertà