Fiorenzuola, sabato al teatro Verdi l’omaggio a Pier Paolo Pasolini

10 Novembre 2022

Dopo gli eventi dedicati a Giuseppe Verdi, Vittorio Gassman ed Aldo Braibanti, la stagione 2022-2023 del Teatro “Giuseppe Verdi” di Fiorenzuola d’Arda renderà omaggio ad un altro eclettico ed indimenticato artista del Novecento: Pier Paolo Pasolini, nato nel 1922 e assassinato nella notte tra l’1 e il 2 novembre del 1975 sulla spiaggia di Ostia. Sabato 12 novembre, nel terzo appuntamento della rassegna teatrale “Immortali”, il “Verdi” ospiterà alle 20.45 la rappresentazione “Pasolini, una storia romana”, interpretata dall’attore Massimo Popolizio.

Nella rappresentazione – accompagnata dalle musiche eseguite al violoncello da Giovanna Famulari – si intrecceranno il racconto biografico di Pasolini e i più celebri testi dell’autore originario di Bologna: da “Ragazzi di vita” e “Una vita violenta”, in cui Pasolini offre uno spaccato delle periferie e borgate romane e dei ragazzi che le popolano, alle poesie e ai brani delle raccolte “Religione del mio tempo” e “Scritti corsari”, in cui lo scrittore non risparmia critiche al conformismo e perbenismo del suo tempo, individuando le responsabilità del degrado culturale che la società ha attraversato nei decenni sino ad arrivare ai giorni nostri.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà