Sfida tra Agogliati e Oppizzi

Elezione del nuovo sindaco di Ferriere, affluenza della domenica al 44,82%

20 settembre 2020


Urne chiuse anche a Ferriere dove i cittadini sono chiamati non solo a fornire il proprio voto relativamente al quesito referendario, ma anche per l’elezione del nuovo sindaco che succederà a Giovanni Malchiodi, scomparso pochi mesi fa in seguito alle complicanze derivanti dalla contrazione del Covid-19. Per ciò che attiene il referendum costituzionale, il 67.07% dei cittadini ha espresso il proprio voto. Parecchio inferiore invece la percentuale degli aventi diritto che si è recata ai seggi per l’elezione del nuovo primo cittadino per la cui corsa sono contrapposti Antonio Agogliati e Carlotta Opizzi. La percentuale dell’affluenza è pari al 44,82%. Anche in questo caso, le urne riapriranno lunedì 21 settembre alle 7 e chiuderanno alle 23.

NOTIZIA DELLE 19
Si assesta al 36.99% la percentuale dei votanti che, a Ferriere si sono recati alle urne per la scelta del prossimo primo cittadino. Si tratta del dato fornito dal comune alla Prefettura di Piacenza alle ore 19. Alla stessa ora invece, è stato il 54.87% degli aventi diritto a esercitare il proprio diritto/dovere nell’ambito del referendum costituzionale.


NOTIZIA DELLE 5

Domenica 20 e lunedì 21 settembre, giorni in cui si voterà per il referendum costituzionale, a Ferriere i cittadini saranno chiamati ad eleggere il loro nuovo sindaco. A sei mesi esatti dalla dolorosa scomparsa del primo cittadino Giovanni Malchiodi, a causa del Covid, i cittadini si recheranno alle urne per rinnovare l’amministrazione comunale. Candidati alla poltrona di sindaco sono, in ordine di sorteggio: Antonio Agogliati e Carlotta Oppizzi.

Agogliati, 64 anni, imprenditore, già primo cittadino e senatore della Repubblica, scende in campo con la lista “Per Ferriere”, mentre Oppizzi, 45 anni, avvocato, attuale assessore comunale a sanità, scuola, ambiente e territorio, è sostenuta dalla lista “Ferriere Radici e futuro”. Entrambe liste civiche, sono composte da ferrieresi di tutto il territorio, capoluogo e frazioni.

Sono 1.593 i votanti, un numero che comprende sia i residenti, sia gli Aire, cioè i ferrieresi che vivono all’estero, che per le amministrative devono presentarsi proprio a Ferriere per esercitare il diritto di voto. Per esprimere correttamente il voto occorre barrare il simbolo e scrivere nome e cognome del candidato/a consigliere comunale; è possibile esprimere solo una preferenza.

LA SCHEDA ELETTORALE DI FERRIERE

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Val Nure

NOTIZIE CORRELATE