Bomba d’aereo nel vigneto a San Giorgio, intervengono gli artificieri

08 Aprile 2021

Una bomba d’aereo della seconda guerra mondiale è stata fatta brillare dagli artificieri dell’Esercito di Piacenza a San Giorgio. Il proiettile, un oggetto metallico lungo all’incirca 45 cm, era stato rinvenuto il 5 aprile scorso da un agricoltore piacentino, durante i lavori nel vigneto di sua proprietà. Insospettito dalla forma dell’oggetto l’uomo aveva immediatamente fatto la segnalazione alle forze dell’ordine locali, che hanno delimitato l’area.
Nella mattinata gli artificieri hanno raggiunto il luogo del rinvenimento e dopo aver constatato che si trattava di una bomba d’aereo da 20 libbre di fabbricazione americana, risalente alla seconda guerra mondiale, hanno messo in sicurezza l’ordigno ed hanno provveduto al trasporto in una cava limitrofa dove è stato fatto brillare.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà