Edison vuole fermare la centrale turbogas di Sarmato

28 Febbraio 2013

Un altro duro colpo per il mondo occupazionale e produttivo locale: Edison ha comunicato ai sindacati l’intenzione di fermare temporaneamente l’attività della centrale elettrica a turbogas di Sarmato, costruita negli anni Novanta. Tecnicamente l’operazione si chiama “conservazione” e prevede il blocco dell’impianto e il suo svuotamento, teoricamente solo per un periodo limitato. E’ possibile che almeno parte dei 14 dipendenti sia messa in mobilità volontaria o in cassa integrazione, il 4 marzo le organizzazioni sindacali incontreranno la dirigenza per capire gli esatti contorni della situazione.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà