Matrimoni all’aperto: a Ziano il sindaco dice sì. Pioggia di richieste

25 Giugno 2014

matrimonio all'aperto

Crescono sempre di più le richieste di matrimoni all’aperto, o in location suggestive, come i castelli o gli agriturismi del territorio. Il sindaco di Ziano, Manuel Ghilardelli, ha intuito il business turistico a vantaggio del suo territorio e ha deciso di dire sì alla possibilità di matrimoni ‘en plein air’ nel suo comune: una circolare ministeriale stabiliva infatti l’obbligo di celebrare i riti civili in Municipio. Con l’ok della Prefettura, una delibera di giunta ad hoc e un regolamento sfornato per l’occasione, il primo cittadino ha sdoganato la questione. E il Comune è già stato sommerso di richieste.

La diocesi di Piacenza-Bobbio, per quanto riguarda invece i riti religiosi, ribadisce il suo no alla possibilità di matrimoni all’aperto o in luoghi che non siano di culto.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà