Castel San Giovanni, un’altra sforbiciata alla Tari: -17% per privati e utenze commerciali

29 Luglio 2022

Per i castellani arriva un ulteriore sconto sulla bolletta dei rifiuti. Sia le famiglie (utenze domestiche) che anche le attività produttive e commerciali (utenze non domestiche) di Castel San Giovanni si vedranno ridurre di un meno 17% la rata di fine anno della Tari. L’ulteriore sforbiciata, dopo che già a inizio giugno era stato decisa una prima riduzione, questa volta interesserà tutti indistintamente.

“La riduzione – precisa l’assessore allo sviluppo economico e bilancio Wendalina Cesario – riguarda la parte variabile della Tari”. Per questa misura le casse del Comune rinunciano a circa 300 mila euro che si sommano ai 450 mila euro che già erano stato “abbuonati” con il precedente taglio.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà