Acqua Alta Valle, stop alla produzione. Quindici lavoratori coinvolti

05 Aprile 2015

Acqua Alta Valle (4)-800

L’Alta Valle, fabbrica di acqua minerale in montagna, ha dato negli ultimi anni una concreta possibilità di lavoro a una quindicina di dipendenti, molti dei quali residenti a Ottone, creando un marchio che collegasse il valore del territorio con la sua acqua e le sue capacità imprenditoriali. Ma qualcosa non ha funzionato: l’11 marzo scorso è stata stoppata la produzione. La voce di chi teme di perdere il posto di lavoro, una doccia fredda per l’economica dell’Appennino, è stata raccolta dai referenti della regione Liguria (la fabbrica si trova infatti a Rovegno, pochi chilometri dopo Ottone) e dal presidente Claudio Burlando. Il proprietario della società “Valtrebbia Acque Minerali spa”, ad oggi, risulta essere la Avm Associati spa.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà