Val Trebbia

Immigrazione al contrario con “Banat”, questa sera al Bobbio Film Festival

24 agosto 2016

Screenshot - 24_08_2016 , 09_23_25

Pellicola di un esordiente questa sera al Bobbio Film Festival: Adriano Valerio che partì nel 2002 con il corso di FareCinema. Affermatosi a Cannes con un corto che è stato apprezzato in molti festival, ora approda al lungometraggio con Banat, una storia d’amore e immigrazione al contrario. Ivo e Clara vivono a Bari. Lui è agronomo, ed ha appena accettato un’offerta di lavoro in Romania, lei lo raggiunge. L’esilio dalla loro terra sarà l’unico modo per essere felici?

Intanto ieri sera è stato riproposto Sangue del mio sangue. Bobbio è particolarmente legata a questo film, presentato ancora una volta da Marco Bellocchio.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE