“Sostenere senza sostituire”. Presentato il volume in provincia.

2 ottobre 2012

La relazione e la collaborazione tra famiglie e servizi nell’educazione dei bambini tra punti di forza e debolezza alla luce delle trasformazioni economiche, sociali e culturali, che rendono talvolta faticoso e incerto l’esercizio delle responsabilità educative. E’ stato questo il punto di partenza del seminario di presentazione del volume del Coordinamento pedagogico provinciale “Sostenere senza sostituire promosso questo pomeriggio in Provincia. Il volume, come ha spiegato la referente del Coordinamento pedagogico provinciale  Valeria Mariani, “è il frutto di una ricerca durata tre anni che da un lato punta l’attenzione sulle famiglie, dall’altro sui servizi educativi”. Il lavoro, che riguarda la fascia 0-3 anni, ha ottenuto il patrocinio della Regione Emilia Romagna.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca