Scuola Taverna, al via i laboratori interculturali

13 ottobre 2012

Differenti percorsi educativi su teatro, musica, danza e lingue in partenza da sabato 13 ottobre alla scuola primaria Taverna di Piacenza

 

Anche l’assessore alle Politiche Scolastiche Paola Beltrani sarà presente, sabato 13 ottobre alle 10, alla scuola Scuola Primaria Taverna di Piacenza, per l’inaugurazione dei laboratori che ogni sabato mattina coinvolgeranno i bambini tra i 5 e i 10 anni in diversi percorsi educativi: dal teatro alla pittura, dall’intreccio tra musica e movimento alla comunicazione e al gioco in lingua inglese, dalla danza alla lettura, dal bricolage alla storia plurilingue.

Attività cui si aggiunge la possibilità di svolgere i compiti scolastici insieme a figure esperte.

Finanziato dal Comune di Piacenza e inserito nel piano di offerta formativa del 3° Circolo didattico, il progetto è coordinato dall’associazione Mondo Aperto, in rete con numerose realtà del territorio: Coldiretti, i commercianti del quartiere, Gli Stagionati, Le Mani delle Donne, l’agenzia di mediazione interculturale Sentieri nel Mondo e Danzinfesta.

L’iniziativa, ideata come momento di libero divertimento declinato entro le regole della didattica interculturale e della promozione del diritto allo studio, prevede anche visite guidate e laboratori itineranti, in libreria e in biblioteca, a contatto con la storia e il contesto locale.

I laboratori, inoltre, sono stati selezionati dall’Assemblea legislativa della Regione Emilia Romagna per partecipare all’edizione 2013 del progetto “24 associazioni per i diritti”.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca