Piacenza

Vittime sul lavoro, l’Anmil ricorda

14 ottobre 2012

Tre morti sul lavoro in nove mesi.
Da questo triste bilancio si riflette sul delicato tema delle morti bianche e degli infortuni.
In Sant’Ilario si parla delle vittime con una cerimonia civile e con la consegna dei sette brevetti d’onore dell’Inail. La provincia piacentina occupa il 42esimo posto nella media nazionale sull’indice di rischio.
Per sensibilizzare la popolazione sul tema Anmil ha affisso a Palazzo Gotico uno striscione di 23 metri, con 920 faccine nere, pari al numero dei morti sul lavoro in Italia.
Oggi si celebra la 62esima giornata nazionale dell’Anmi: si è aperta con una messa in San Francesco e la successiva deposizione di una corona di alloro in Piazza Cavalli.
Assente il presidente Bruno Galvani, lo sostituisce il vice Danilo Frati.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza