“Città in bici” al via il concorso fotografico per gli studenti

15 ottobre 2012

Due foto in bianco e nero o a colori, individuali o presentate da un’intera classe, raffiguranti situazioni in cui l’uso della bicicletta in città si ponga alla base di una scelta complessiva di maggiore vivibilità urbana, intermodalità e senso civico. E’ quanto richiesto da Fiab (Federazione italiana amici della bicicletta) per partecipare al concorso fotografico “Città in bici”, destinato agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado e dell’università. L’adesione al concorso, al quale è possibili iscriversi fino al 30 gennaio 2013, è gratuita.

Una giuria formata da esperti di formazione scolastica, fotografi professionisti, un giornalista della rivista BC e dirigenti Fiab selezionerà le migliori 50 immagini fotografiche. I criteri adottati per la scelta saranno rispondenza al tema, composizione, creatività, originalità e qualità tecnica.

Sono in palio voucher per l’acquisto di biciclette, macchine fotografiche o week-end in strutture di Albergabici lungo itinerari ciclabili.

A corredo delle foto i partecipanti dovranno fornire un titolo evocativo dell’opera e potranno favorirne la comprensione allegando una descrizione.

L’iniziativa, che potrà essere affiancata da conferenze e convegni sulla mobilità sostenibile, si pone come obiettivo principale la scelta consapevole della bici come mezzo per recarsi a scuola o al lavoro, restituendo ai giovani l’uso dello spazio urbano e promuovendo nuove strategie di sviluppo della ciclabilità.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca