Piacenza

Diecimila euro di benzina a spese dell’azienda. Denunciato 29enne

16 ottobre 2012


Si è rifornito  di carburante per 10.000 euro a spese della cooperativa in cui lavorava. Un ventinovenne siciliano residente nel lodigiano è stato denunciato dai carabinieri di Piacenza per utilizzo indebito di carta di credito: aveva effettuato dei prelievi da una carta carburante intestata all’azienda.
Le indagini sono scattate in seguito alla denuncia del responsabile della cooperativa che aveva rilevato numerosi prelievi, tra giugno e agosto 2012, effettuati da Piacenza, Caselpusterlengo, San Rocco e Sciacca, per un importo complessivo di ben 10.000 euro.
Il giovane si è giustificato dicendo di aver trovato la carta abbandonata nell’ufficio.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza