BASSO LODIGIANO

Frontale a San Rocco: 5 feriti. Riaperta al traffico la via Emilia

16 ottobre 2012

 

Una delle vetture coinvolte

Soccorritori al lavoro sull’incidente di San Rocco al Porto

AGGIORNAMENTO 16.50
La via Emilia tra Piacenza e Guardamiglio è stata riaperta al traffico dopo quasi un’ora di blocco della circolazione dovuta al violento frontale avvenuto tra due auto a San Rocco al Porto: a quanto pare, una Opel Corsa con a bordo 4 stranieri che proveniva da Piacenza ha allargato troppo la traiettoria e si è scontrata con il muso di una Fiat Punto condotta da una donna. L’impatto è stato pesante, le auto sono andate in mille pezzi. I soccorritori hanno portato la donna all’ospedale di Piacenza, mentre due degli stranieri sono al Pronto soccorso di Codogno. Nessuno corre pericolo di vita, anche se la conducente ha alcune fratture alle gambe.
La circolazione è stata bloccata per oltre un’ora, fino a quando i carri attrezzi hanno rimosso le vetture e gli incaricati Anas hanno ripulito la strada. Sul posto per far defluire il traffico anche il sindaco di San Rocco al Porto, Giuseppe Ravera.

AGGIORNAMENTO DELLE 15.40
Cinque feriti, tra cui una donna in condizioni gravi. Il “curvone” San Rocco sulla via Emilia ancora protagonista di un pauroso incidente: attorno alle 15 c’è stato un tremendo frontale tra una Fiat Punto e una Opel Corsa. Sul posto sono giunte ambulanze da Piacenza, Casalpusterlengo e Chignolo, un’auto medica da Casalpusterlengo, i vigili del fuoco di Piacenza e di Casalpusterlengo e i carabinieri di Guardamiglio. All’ospedale di Piacenza è stato trasferito un ferito in condizioni serie ma non critiche, mentre ne sono stati ricoverati altri due al Pronto soccorso di Codogno.

NOTIZIA DELLE 15.10
San Rocco al Porto: schianto gravissimo. L’incidente è avvenuto pochi minuti fa nei pressi del centro commerciale Auchan, un violento scontro frontale tra due autovetture. Le condizioni di una delle persone coinvolte sembrerebbero gravi. Sul posto stanno intervento in questi istanti 118 e vigili del fuoco, per tentare di estrarre i feriti dalle lamiere. A breve aggiornamenti.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: BASSO LODIGIANO Cronaca Foto Gallery Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE