A Fiorenzuola nuovo servizio Mav per i pagamenti scolastici

22 ottobre 2012

Con l’intento di fornire ai cittadini un servizio sempre più efficiente, informatizzato e semplificato, l’Amministrazione comunale di Fiorenzuola ha introdotto, in collaborazione con la Cassadi Risparmio di Parma e Piacenza, una nuova modalità di pagamento delle rette per il nido d’infanzia, per il prolungamento nido, per lo spazio bambini, per le scuole d’infanzia, per la mensa tempo pieno della scuola primaria e per il servizio di trasporto scolastico.

Tale servizio prevede la spedizione, direttamente presso l’abitazione delle famiglie interessate, di un bollettino Mav (pagamento Mediante Avviso) con l’importo, la causale e la data di scadenza. Il pagamento del Mav potrà avvenire presso qualunque istituto bancario nazionale (ad esclusione degli sportelli delle Poste Italiane) e sarà esente da commissioni; una volta conclusa l’operazione sarà rilasciata una ricevuta quietanzata dell’avvenuto pagamento.

Il Mav potrà essere pagato anche attraverso il servizio di home banking (nel caso in cui sia stato sottoscritto il relativo contratto con il proprio istituto bancario) o tramite il servizio di banca telefonica (per i soli correntisti Cariparma).

La nuova forma di pagamento è già operativa per l’anno scolastico in corso (2012/2013) rendendo più semplici e veloci i versamenti delle rette.

Al fine del corretto recapito del Mav è necessario che il genitore dell’alunno comunichi tempestivamente all’Ufficio Pubblica Istruzione:

– gli eventuali cambi di residenza che si sono verificati in corso d’anno.

– le variazione del nominativo del referente Mav

Per informazioni e per comunicare il mancato ricevimento del Mav è possibile contattare l’ufficio Pubblica Istruzione del Comune di Fiorenzuola (Piazzale San Giovanni, 2 – tel. 0523-989317; 989318; 989320; mail: [email protected]; fax: 0523-982680.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca