La replica del sindaco al Pdl: “Paradossali le loro accuse”

23 ottobre 2012

“E’ paradossale che sia il gruppo consiliare del Popolo della Libertà ad accusare l’Amministrazione comunale di immobilismo, poiché ci troviamo innanzitutto a fare i conti, oggi, proprio con l’inattività del precedente Governo di centrodestra, che ha lungamente ignorato una crisi economica evidente, ora esplosa in tutta la sua gravità”. Così il sindaco Paolo Dosi replica ai consiglieri del Pdl, dopo la conferenza stampa tenuta ieri, sottolineando che “i successivi provvedimenti adottati dal Governo Monti, hanno messo in seria difficoltà tutti gli enti locali, compreso il Comune di Piacenza, costringendoci ad affrontare una condizione di emergenza che richiede un lavoro costante non solo sulle contingenze immediate, ma sulle prospettive a medio e lungo termine”. Dosi elenca poi le attività svolte nel primi mesi

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca