Piacenza

Rapina alla Monte Parma. Dipendente ferito alla mano

26 ottobre 2012

AGGIORNAMENTO DELLE 11.40

E’ di alcune migliaia di euro il bottino dei due malviventi che intorno alle 11 hanno assaltato la banca Monte Parma di via Manfredi armati di taglierino. Un bandito aveva il volto travisato mentre l’altro ha agito a volto scoperto. Entrambi si sono espressi con accento meridionale e si sono mostrati molto agitati tanto che maldestramente, uno di loro, ha ferito un dipendente. Il bandito ha scavalcato la barriera intimando al cassiere di mettere giù il telefono. In quegli attimi concitati lo ha ferito alla mano con il taglierino. All’interno della filiale in quel momento erano presenti due dipendenti e due clienti. Sul posto i carabinieri stanno raccogliendo le loro testimonianze. I due sono fuggiti a piedi, probabilmente nei paraggi era presente un complice

AGGIORNAMENTO DELLE 11.25

Due uomini armati di cutter hanno fatto irruzione intorno alle 11 nella filiale della Banca Monte Parma di via Manfredi. I due sono fuggiti a piedi, probabilmente avevano un’auto poco distante. Un dipendente è rimasto ferito alla mano. L’uomo si è recato al pronto soccorso per farsi medicare ed era visibilmente scosso. Sul posto i carabinieri stanno raccogliendo le testimonianze dei presenti.

NOTIZIA DELLE 11.05

Attimi di panico poco fa in via Manfredi. I banditi hanno colpito la Banca Montepaschi di Siena.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery