Piacenza

Si infortuna gravemente alla mano mentre pulisce i macchinari in macelleria

27 ottobre 2012

20121027-023904.jpg

Gravissimo infortunio nella tarda serata di ieri per una donna albanese di 33 anni, che è rimasta gravemente ferita alla mano destra mentre stava pulendo alcuni macchinari in una macelleria del centro storico di Piacenza, riportando l’amputazione del quarto dito e varie fratture alle altre dita.  La prognosi è di 60 giorni.

Sul posto sono subito accorsi una volante della Polizia e i mezzi inviati dal 118 che hanno portato la donna al Pronto soccorso. Gli esperti della Medicina del lavoro hanno sequestrato la macchina dove era rimasta incastrata la mano della giovane per determinare le cause che hanno provocato il grave episodio.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza