Tanti visitatori per l’apertura straordinaria del teatro Verdi

29 ottobre 2012

Anche il teatro Verdi di Fiorenzuola, insieme ad altri sedici teatri della regione Emilia-Romagna, ha aderito, sabato 27 ottobre, al’iniziativa “I luoghi del Bel Canto”. Un’iniziativa dedicata a ripristinare i 12 teatri regionali colpiti dal sisma dello scorso maggio, con il lancio di un conto corrente “pro teatri”:

A guidare i visitatori l’appassionato di storia locale Eugenio Fabris, che ha anche curato l’allestimento nel foyer del Verdi di mostra di documenti provenienti dall’archivio comunale legati alla storia del teatro fiorenzuolano.

Manifesti degli spettacoli allestiti al Verdi, convenzioni con le associazioni cittadine per l’utilizzo del teatro e tante interessanti curiosità: “Come ad esempio – ha spiegato Fabris – un decreto che nel 1944, in occasione della rappresentazione di un’opera, posticipava l’orario del coprifuoco”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca