Mondiale master canottaggio, Valisa d’argento, Savino di bronzo

2 novembre 2012

Si sono svolti sul bacino di Duisburg in Germania, in condizioni atmosferiche perfette, i Campionati Mondiali Master di canottaggio dove gli armi italiani si sono fatti valere conquistando parecchie medaglie in tutte le specialità olimpiche.

A far parte della rappresentativa azzurra anche i portacolori piacentini della Nino Bixio con Franco Valisa e Marco Savino che hanno contribuito con le medaglie vinte al cospicuo bottino azzurro.
Ottima la medaglia d’argento ottenuta nellla specialità del doppio da Franco Valisa in coppia con il torinese Marchisio, solo
una punta li divideva sul traguardo dai vincitori teutonici. Anche nel singolo Valisa saliva sul terzo gradino del podio preceduto dal vincitore Lettone, a seguire il tedesco. Valisa decano dei master non solo piacentini al suo nono mondiale master vanta un record che pochi detengono: quattro vittorie in quattro categorie in 4 diverse edizioni di cui la prima a Glasgow ottenuta nel 1988, l’ultima conquistata a Vienna nel 2010 e numerosi altri piazzamenti da podio. Ottime le prestazioni anche di Marco Savino che conquista due splendide medaglie di bronzo nella specialità del doppio in coppia con il trentino Guerra, dopo un avvincente testa a testa con gli armi pretendenti al successo finale. Savino al suo terzo mondiale arricchisce il suo curriculum portandolo a tre argenti e quattro bronzi.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca