Servizi e opportunità per le persone con disabilità acquisite, un convegno

2 novembre 2012

“I gruppi di Auto Mutuo Aiuto… ascolto, condivisione, rispetto, cambiamento”: è questo il tema del convegno che venerdì 6 novembre, con inizio alle 16.30, si terrà presso il Centro per le Famiglie alla Galleria del Sole, in via Marinai d’Italia. Promosso dall’Amministrazione comunale e dall’Azienda Usl, l’incontro approfondirà il ventaglio dei servizi e delle opportunità socio-sanitarie e legali rivolte a persone con disabilità acquisita e ai loro familiari. A organizzare l’iniziativa, l’Ufficio Disabilità del Comune di Piacenza, con l’intento di valorizzare lo scambio alla pari tra esperienze personali e l’incontro tra situazioni di difficoltà come risorsa collettiva.
Al saluto introduttivo del sindaco Paolo Dosi, seguirà l’intervento di Giulia Maria Cagnolati, responsabile del Servizio comunale Adulti, Anziani e Disabilità, che insieme a Tiziana Taggiasco, responsabile dell’Unità Operativa per la non autosufficienza dell’Ausl affronterà la questione dell’integrazione socio-sanitaria.
I medici Romeo Bocchi e Humbero Cerrezel Bazo dell’Unità spinale e Medicina riabilitativa di Villanova sull’Arda presenteranno le reti di integrazione relative alle disabilità acquisite, mentre l’avvocato Claudio Tagliaferri, presidente di Aias Piacenza, parlerà delle opportunità di protezione giuridica.
L’attività e il ruolo del Tavolo delle Famiglie saranno illustrati da Emanuele Bernardelli, responsabile dell’Ufficio Disabilità del Comune di Piacenza, unitamente a Giuseppe Demicheli, che porterà la sua voce di genitore coinvolto in questo percorso.
In conclusione, l’educatrice professionale Maria Gabriella Perotti e la psicologa e operatrice sociale Cinzia Ranieri presenteranno la realtà dei gruppi di Auto Mutuo Aiuto.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca